Tamara de Lempicka e Gabriele D’Annunzio

Tamara de Lempicka e Gabriele D’Annunzio – dal diario di Aélis Mazoyer -TITOLO: Tamara de Lempicka e Gabriele D’Annunzio – nel diario di Aélis Mazoyer -CURATORE: a Cura di Piero Chiara e Federico Roncoroni, con uno scritto di Annamaria Andreoli -EDITORE: SE -COLLANA: ES, Biblioteca dell’Eros -TRADUZIONE: Piero Chiara, Federico Roncoroni -ANNO EDIZIONE: 2006 -PAGINE:…

Orso di pezza: la storia

La nascita del “Teddy’s Bear” Il presidente americano Teddy Roosevelt era un appassionato cacciatore in special modo dell’orso grigio, simbolo dei nativi americani; scrisse addirittura tre saggi sulla sua sportività, raccolti in “The wilderness hunter” e “Outdoor Pastimes of an american hunter”. La caccia grossa attestava, malgrado fosse cagionevole di salute, la sua tempra vigorosa…

I CONSIGLIATI DEL MESE

-La morte dei Caprioli Belli, Ota Pavel -TITOLO: La morte dei caprioli belli -AUTORE: Ota Pavel -PAGINE: 192 -ANNO EDIZIONE: 2013 -EDITORE: Keller “Vivere la vita come una festa” In una luce nitida, caleidoscopica, l’autore ci regala l’esilaranza del quotidiano: è un narrare episodico, naif, che dissimula abilmente qualche amarezza inevitabile: Pavel ha il tocco…

I CONSIGLIATI DEL MESE

Georges Rodenbach, Bruges la morta -TITOLO: Bruges la Morta -AUTORE: Georges Rodenbach -TRADUTTORE: C. McGilvray -PAGINE: 105 -ANNO EDIZIONE: 2016 -EDITORE: Fazi L’inconsolabile Hugues Viane si trasferisce a Bruges, una città spettrale che, intera, erge a mausoleo della defunta e amatissima moglie. Il ricordo di lei e il dolore della sua perdita lo trascinano in…

I CONSIGLI DI LETTURA DEL MESE

-La casa della gioia, Edith Wharton (rilettura) -TITOLO: La Casa della Gioia -AUTORE: Edith Wharton -TRADUTTORE: Clara Lavagetti Sforni -PAGINE: 365 -ANNO EDIZIONE: 2012 -EDITORE: La Tartaruga edizioni – Baldini Castoldi Dalai editore Nell’ipocrita e manierata società del New England – “un corpo rotante che si adatta a un giudizio diverso a seconda della sua…

SELVAGGIA, una consapevolezza fiera

Chi destina gli albi illustrati a un pubblico infantile, così circoscrivendoli e limitandoli, pecca di superficialità. Conoscete Selvaggia, di Emily Hughes? Si parla di senso d’appartenenza, di percezione del sé, di identità. La bambina protagonista – occhi giganti e acquosi, capelli-rovo verde ortica, disordinati, rampicanti: capelli che le fanno da veste, da mantello e da…

FIABE CURATIVE: LA DONNA SCHELETRO I

Curarsi con le fiabe Nella medicina indù tradizionale, racconta Bruno Bettelheim, una fiaba specifica veniva assegnata a ogni individuo psichicamente disorientato. Il paziente doveva farne l’oggetto della sua meditazione: in questo modo era indotto a visualizzare la natura della sua difficoltà e a porvi rimedio. “In base a quanto una particolare fiaba significava in relazione…

LEGGETE: LO DICE DAHL!

roald-dahl-collage

Riscoprire la magica bellezza della lettura – e le avventure che essa  consente di compiere – è possibile, e grazie a un’unica, accattivante canzoncina. Roald Dahl ce lo racconta, in uno degli esilaranti momenti de “La Fabbrica di Cioccolato“, scagliandosi contro l’ottundente mezzo della televisione in versi che hanno parvenza oracolare. Perchè un bambino sia…

EROINE LETTERARIE: LE MIE PREFERITE

3020-artemisia_gentileschi_-_giuditta_decapita_oloferne_-_google_art_project

Fight like a Girl Impetuose, volitive, a volte persino feroci, queste dieci eroine della letteratura ci mostrano la via della lotta armate d’onore, dell’affilata lama dell’intelletto e di quella molto più subdola della scaltrezza. Non tutte le guerre, però, si combattono con spada e coltello, e se Rossella O’Hara riscatta la piantagione di famiglia a…